Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CRONACHE SPORTIVE

14/11/2015
Val Gallico - Stignano 3-2 Partita spettacolare e grandissime emozioni!

Cuore, tanto cuore, ma anche un pomeriggio dalle mile emozioni.
Un Val Gallico che ci mette tutto, nonostante una prestazione non certo da ricordare, batte in rimonta lo Stignano e vola al terzo posto in classifica, in attesa delle gare di domani.
Gara, giusto dirlo, fortemente condizionata dall'arbitraggio del signor Longo di Locri, che si fa prendere troppo la mano dalle contingenze della sfida.

Val Gallico schierato col 4-4-2, con Bartolomeo, Chirico e Alessio Postorino tuti in campo dal primo minuto, nello Stignano solo panchina per bomber Panaja.

La gara offre pochi spunti di spettacolo, la squadra di casa prova a fare la partita, ma il suo si rivela un possesso palla per lo più sterile e improduttivo, il portiere ospite è poco impegnato.
Al quinto minuto, Tirotta ci prova con una conclusione da fuori, palla alta sopra la traversa.
Al 19', traversa piena di Paolo Ripepi su punizione, sei minuti dopo sono ancora gli ospiti, oggi in maglia rossa, a chiamare in causa Marengo, che non deve metterci i guantoni sul tiro di Cortale, alto sulla traversa.

La gara sfila via senza sussulti, quando a cambiare le sorti ci pensa il direttore di gara: cross dalla destra, l'attaccante di colore Achab anticipa Morabini, che compie un normale intervento aereo: tra lo sconcerto di tutto il Lo Presti e la sorpresa dei calciatori jonici, Longo indica il dischetto. La trasformazione di Tirotta è impeccabile, 0-1.

Si va al riposo con il vantaggio dei ragazzi di Papallo e la ripresa inizia con venti minuti di ritardo, visto che il direttore di gara ha richiesto l'intervento della forza pubblica. Barillà manda in campo Martino per Belmonte; ora a fare la gara sono solo i biancoazzurri, che però sono tropo lenti nel far girare la sfera e rendono facile la vita ad una squadra ben disposta in campo e capace di difendersi con estremo ordine. Al 62', lo Stignano raddoppia: bellissima discesa di Cortale a destra, palla in mezzo, dove Panaja tutto solo può insaccare facile facile, 0-2 per la matricola.

Dentro anche Scappatura per l'acciaccato Ripepi, al 68' arriva il gol che dimezza lo svantaggio: palla gettata in area, Attisano conclude dal limite, respinta corta del portiere e Chirico ci mette lo zampino, 1-2.

Dentro anche Costantino, lo Stignano prova solo a contenere, il Val Gallico ci crede.
Al 79' ecco il gol del pari; verticalizzazione per Chirico, che entra in area e riesce a servire l'accorrente Bartolomeo, che fa 2-2.

La partita sembra scivolare via, ma il meglio deve ancora venire.
Al minuto 88' succede di tutto. C'è prima una clamorosa traversa di Postorino, che da due passi dalla linea bianca grazia lo Stignano, poi dal corner è Bartolomeo a trovarsi al posto giusto, nel momento giusto e a segnare il 3-2. Si scatena un parapiglia, con l'arbitro accerchiato e spintonato dai calciatori dello Stignano. Si riprende a fatica e c'è il tempo per assistere una un intervento da kick-boxiong del portiere Vinici sul povero Chirico, messo ko da un calcio volante dell'estremo difensore.
L'arbitro, a sugello di una pessima direzione di gara, si dimentica di espellere il numero uno, tra i più esagitati della parte finale del match.

Tre punti al Val Gallico, meritati se non altro per una rimonta tutto cuore e tutta grinta, facilitata dagli ottimi elementi della sua rosa, allo Stignano, invece, tanto rammarico, per una gara che sembrava essersi incanalata sui binari giusti: la corsa biancoazzurra continua.

 

UFFICIO STAMPA VAL GALLICO


TABELLINO


VAL GALLICO-STIGNANO 1-1


VAL GALLICO - Marengo; Scafaria, Morabini, Marra, Ripepi (63' Scappatura); Belmonte (45' Martino), Facciolo, Bartolomeo, Attisano (75' Costantino); Chirico, Postorino.
a disp.: Cicala, Barbieri, Panacea, Colo,
Allenatore: Barillà

STIGNANO - Vinici; Destino, Curiale, Spanò, Cordì; Cortale F., Origlia (81', Polimeno), Papaleo (57' De Leo), Tirotta; Achab (45' Panaja).
a disp.: Sarago, Russo, Sotiro, Cortale R.
Allenatore: Papallo

marcatori: 40' Tirotta (rig.), 62' Panaja, 68' Chirico, 79' e 88' Bartolomeo

arbitro: Longo di Locri

ammoniti: Chirico, Bartolomeo, Scafaria (VG), Cordì, Achab (S)

note: recupero, 3' pt, 5' st. Pomeriggio freddo e ventoso, spettatori 150 circa
     

I NOSTRI SPONSOR